Riflessioni

Il carnevale di Gianduja

Mentre i festeggiamenti del carnevale impazzano per paesi, città e rioni, in casa nostra stamattina ha fatto capolino dalla finesta un timidissimo raggio di sole…finalmente! Le scorse giornate di pioggia ci hanno davvero stremato e così per festeggiare l’agognato sole ecco un buon dolce, in pieno stile francy-carnevalesco, dove la storia e le tradizioni della nostra terra si mischiano al piacere delle cose buone.

Evoluzione di un personaggio del teatro dei burattini settecentesco, Gianduja fa la sua comparsa ufficiale tra le maschere più note all’inizio del 1800. Con le gote rosse frutto del buon vino Piemontese e la parrucca col treccino all’insù, si veste con un giubbetto color marrone orlato di rosso, panciotto giallo, braghette verdi al ginocchio, calze rosse e scarpe basse ovviamente con fibbia in ottone. Negli anni del Risorgimento diventa un simbolo di patriottismo, entrando nei cuori dei Torinesi che a lui dedicano la godereccia cioccolata alle nocciole: gianduja!

Torta ai cereali con crema al Gianduja

Per la torta:
200gr. Zucchero di canna grezzo
80gr. Farina di Fumetto (mais)
80gr. Farina di riso
150gr. Farina 0
3 cucchiai di cacao in polvere
50 gr. Burro
1 yogurt
2 cucchiaini di lievito per dolci
80 gr. Drops al cioccolato fondente (da mettere all’ultimo)

Ovviamente io uso il bimby, ma se voi avete attrezzi tradizionali va bene lo stesso! Mettete prima gli ingredienti umidi e montate, poi quelli secchi e montate, poi in ultimo il lievito e le drops. Con il bimby invece: Mettere tutti gli ingredienti nel boccale tranne le drops. Mandate 30 sec. a vel.5 Foderate lo stampo di carta forno, versate l’impasto e aggiungete le drops, a metà e poi come decorazione sopra. Attendete 10 minuti facendo riposare l’impasto e poi infornate per 30 minuti, forno statico. Controllate la cottura con uno stuzzicadenti perchè ogni forno ha tempi diversi. Deve risultare asciutta ma non secca!

Per la crema:

50 gr. Zucchero a velo
50 gr. Zucchero di canna
250 gr. Panna fresca
2 uova
2 cucchiai di cacao
100 gr. Farina 0
mezzo bicchiere di liquore al gianduja
(in alternativa potete mettere 70 gr. Di nutella o crema gianduja e 60 gr. Marsala)
Mettete tutti gli ingredienti nel boccale,
cuocete 8 minuti 90 gradi a Vel.4

Versate nella cocotte di portata oppure in ciotoline monoporzione. Lasciate raffreddare e mettete in frigo.

gianduia 3

 gianduja2


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo sia cookies tecnici sia cookies di parti terze. Può conoscere i dettagli consultando la nostra informativa della privacy policy.
Premendo OK prosegui nella navigazione accettando l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.