Riflessioni

Un pranzetto per bebè da leccarsi i baffetti [10 mesi]

Ieri sera ho trovato un bellissimo salmone in tranci che urlava “compramiiiiiiiii” e così mi sono fatta tentare. Giulio ha mangiato il salmone già qualche settimana fa quando eravamo in Inghilterra, lì si trova spesso nelle pescherie quello scozzese, già sfilettato senza nemmeno una spina, io oggi con il trancio ho dovuto poi pulirlo bene, ma sono ugualmente molto soddifatta.

 

  • Verza* stufata con cipolline* dolci
  • Salmone al vapore con rotelle di zucchina*

*bio

Il salmone è un pesce che non cucino spesso, perchè lo trovo un pochino grasso anche al palato. Nonostante questo ogni tanto lo preparo per Giulio perchè ricco di proteine, grassi polinsaturi, vitamine (Tiamina, Niacina, Vitamina B6, Vitamina B12) e come molti pesci fosforo e selenio.
La verza contiene oltre alle vitamine A e C anche la Vitamina K che per i nostri bimbi è importantissima (tanto da prescriverne l’integrazione!). Inoltre è ricca di sali minerali come ferro, calcio, potassio e zolfo

Detto questo passo alla preparazione, tempo totale 40 minuti.
Potete usare la vaporiera, il bimby o la cottura a vapore nel microonde.

Pelate due cipolle dolci tagliatele in quarti, mettetele nel boccale.Mondate la verza, tagliatela in quarti e poi a listarelle della dimensione più gradita al palato del vostro bebè. Mettete nel boccale. Con una verza medio/grande riempirete completamente il boccale del bimby. Iserire in più almeno 1 litro di acqua nel boccale.

Lavate una zucchina e tagliatela a rondelle, disponetele nel varoma, livello basso.

Tagliate un pezzo di carta forno, bagnatela e strizzatela dopodichè distendetela sul vassoio del varoma.
Sciacquate il salmone sotto all’acqua corrente e poggiate i tranci sulla carta forno.

A questo punto sistemate il tutto e cuocete 35 minuti, temp. Varoma, vel. 1

20130909 pranzetto2

Il risultato è tutto da gustare, gnam gnam!
Mi raccomando le spine! controllate cento volte prima di servire il vostro bebè.

20130909 pranzetto3

Personalmente poi surgelo tutto dividendo in contenitori monodose così anche quando non ci sono io il mio cucciolo ha la pappa buona assicurata! Soprattutto le verze poi potete riutilizzarle in mille modi, per condire il riso o la pastina ad esempio!

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo sia cookies tecnici sia cookies di parti terze. Può conoscere i dettagli consultando la nostra informativa della privacy policy.
Premendo OK prosegui nella navigazione accettando l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.